Mostra artistica nazionale “54a BIENNALE DI VENEZIA Lo stato dell’arte nel 150° dell’Unità d’Italia”

Collettiva con opera di Maurizio boscheri
Maurizio Boscheri

54a BIENNALE DI VENEZIA
PADIGLIONE ITALIA
Lo stato dell’arte nel 150° dell’Unità d’Italia

TORINO
PALAZZO DELLE ESPOSIZIONI
SALA NERVI

17.12.2011 – 30.01.2012

air.cadia_

Air-cadia, tecnica mista 60×100 anno 2011

Sala Nervi di Torino Esposizioni, 12mila metri quadrati per ospitare la 54° Edizione della Biennale di Venezia – Padiglione Italia, curata da Vittorio Sgarbi, nell’ultimo capitolo di quest’edizione dedicata al 150° dell’Unità d’Italia e che lo stesso Sgarbi definisce come “la chiusura di un cerchio aperto”. Con Torino, infatti, si conclude la prima parte di un virtuale censimento degli artisti iniziato da Sgarbi a Venezia e proseguito durante le Biennali Regionali e che proseguirà in futuro.
Maurizio Boscheri, dopo l’edizione di Milano dello scorso ottobre, è stato invitato a partecipare dal Direttore Artistico Giorgia Cassini con un’altra sua opera anche a questa nuova esposizione; il numero degli artisti che parteciperanno alla kermesse torinese si attestano intorno ai 600, ma il numero esatto si conoscerà al momento dell’inaugurazione.
“Concedere agli artisti la dignità della propria esistenza”, questo è il leitmotiv sgarbiano che per la sua Biennale ha scelto di dare spazio a chi, pur meritandoselo, rimane troppo spesso nell’ombra e a chi, per mancanza di spazio, non è potuto essere a Venezia. Dunque una rivoluzione contro le ipocrisie e contro il sistema, durante la quale, come afferma il Direttore Artistico Giorgia Cassini, “il vangelo del laissez-faire nel poliedrico mondo dell’arte è stato finalmente scoperchiato”.
Per la Capitale dell’Arte Contemporanea, dunque, è stata riservata “il massimo delle iniziative”, come afferma l’Assessore alla Cultura di Torino, Maurizio Braccialarghe, parlando della Biennale torinese, che fino al 30 gennaio sarà visitabile gratuitamente dal pubblico. Iniziativa che secondo il Coordinatore Generale, Giorgio Grasso, porta la democrazia nel mondo dell’arte permettendo “a tutti di vedere tanto”.

Le opere di Maurizio Boscheri saranno inoltre esposte in questo periodo in due esposizioni personali a Shangai, Cina ed a Galle, Sri Lanka. Info www.maurizioboscheri.it

TORINO_INVITO_Pagina_1

Biennale di Venezia- Padiglione Italia, Torino
Curatore: Vittorio Sgarbi
Coordinatore Generale: Giorgio Grasso
Direttore Artistico: Giorgia Cassini
Organizzazione: Kleements & McOellin
Organizzazione artistica: Slide Events
Ufficio Stampa: B52 Communication s.a.s di Sara Ratti e C.

Periodo e Orari
17.12.2011 – 30.01. 2012
Ingresso libero – lunedì-domenica: dalle ore 10 alle ore 18

Inaugurazione sabato 17 dicembre 2011, ore 19:30
Contatti:
B|52|Communication
Piazza Castello, 51
10123 Torino
Cell. 340.8659442

www.maurizioboscheri.it