“ARTE E NATURA “

Maurizio Boscheri espone
presso il Museo d’Arte Classica, Moderna e Contemporanea CA’ LA GHIRONDA
Museo d’Arte Classica, Moderna e Contemporanea CA’ LA GHIRONDA

28 marzo 17 aprile 2004

inaugurazione 28 marzo ore 17,00

Via Leonardo da Vinci 19 – 40069 – Ponte Ronca di Zola Predosa (Bologna)
Tel. +39.051.75.74.19 (r.a.)
Orari : venerdì 15,00 – 18,00 sabato e domenica 10,00-12,00 e 15,00-18,00
Ingresso 5 euro.

L’artista sarà presente tutte le domeniche pomeriggio e sabato 17 aprile.

Presentazione:
Prof. Grigio Celli, Prof. Mauro Carboni (Assessore alla Cultura Comune di Zola Predosa)

Curatore: Prof. Giorgio Celli

Patrocini: Provincia di Bologna, Amministrazione Comunale di Zola Predosa,
Fondazione di Ca’ la Ghironda.

In esposizione opere originali di:

Gianni Sevini (7 marzo – 27 marzo 2004)
Maurizio Boscheri (28 marzo – 17 aprile 2004)
Luca Leonelli (18 aprile – 8 maggio 2004)

Il ciclo di mostre “Arte e Natura” comprende un trittico di esposizioni personali degli artisti Gianni Sevini, Maurizio Boscheri e Luca Leonelli che si susseguiranno dal 7 marzo all’ 8 maggio 2004, presso lo Spazio Atelier del Museo di Ca’ la Ghironda. Curato dal Prof. Giorgio Celli, il ciclo si propone di riunire artisti che dipingono la natura, non solo attraverso la puraclip_image003riproduzione ma che esprimono ciò che emozionalmente essa riesce a trasmettere. Ecco così che il connubio “Arte e Natura” diviene un unicum indissolubile di stimoli visivi e emozionali indispensabili all’uomo, come ben viene espresso nel Decalogo del Prof. Giorgio Celli. Gianni Sevini, cronologicamente il primo artista a esporre, presenterà le sue opere dal 7 al 27 marzo 2004. L’inaugurazione è prevista Domenica 7 marzo alle ore 17.00 presso lo Spazio Atelier di Ca’ la Ghironda. “Arte e Natura” è un ciclo di mostre dedicato non solo agli adulti ma anche al pubblico dei più giovani. Verranno infatti proposti per l’intero ciclo, percorsi speciali dedicati alle scuole nell’ambito del progetto “GiocArte”, attraverso cui sarà possibile, partendo dalla semplice osservazione della natura, approdare a interpretazioni personali che trovano la loro forma nelle tecniche laboratoriali utilizzate. “osservare, sentire, esprimere emozioni” è il titolo nonché la finalità che tali percorsi si ripromettono di raggiungere.

calaghironda celli-a-la-ghironda clip_image003

calaghironda celli a la ghironda

A fare da coda al ciclo di “Arte e Natura” saranno gli scatti dei partecipanti al Concorso Fotografico Nazionale “FotoArte” che, giunto quest’anno alla seconda edizione, avrà come titolo “Forme Geometriche della Natura”.