Critica di Franco Maria Maggi | Latmag

“MAURIZIO BOSCHERI, UNA PERSONALE DI SUGGESTIVE IMMAGINI” DI FRANCO MARIA MAGGI

Presentato dal critico prof. Eugen Galasso, alla Saletta d’Arte “Vincent Van Gogh” di Via Torino, 84 a Bolzano singolare mostra personale di un artista altoatesino, Maurizio Boscheri di Laghetti di Egna. Reduce da un viaggio in Australia, Boscheri ha appreso le tecniche della pittura aborigena aggiungendo effetti davvero sorprendenti. L’artista usa colori acrilici con misto di tecniche a pennello e bastoncino. Una ventina le opere esposte, tutte ispirate ai tratti della pittura aborigena. Figure di animali: tigri, leopardi, elefanti, farfalle, gatti avvolti da atmosfere espressioniste con reminiscenze un po’ naif (con accostamenti a Ligabue e Nerone per la parte figurativa). Una forma artistica, quella di Boscheri, che infonde serenità e invita alla contemplazione con il forte e suggestivo supporto di una meravigliosa natura ancora immune dalle violenze della antropizzazione. Tanto basta per rapire piacevolmente il visitatore.