Critica di Eugen Galasso | Bolzano

“Il MONDO DI MAURIZIO BOSCHERI” DEL PROFESSOR EUGEN GALASSO CRITICO D’ARTE, GIORNALISTA

Maurice Boscheri (dopo le sue mostre francesi lo si può ormai chiamare così con l’ accento rigorosamente sull’ ultima sillaba) alias Maurizio Boscheri è pittore capace di esprimere con la capacità di unire, per così dire, intuizione-osservazione e visione realizzatrice, in altri termini “tecnica” ma la parola è abusata e meriterebbe invece di essere riscoperta alla luce del suo etimo greco-il mondo più ampio e le sue dimensioni che, prima della globalizzazione, venivano dette “esotiche “. In realtà, dotato di rara sensibilità, appunto, l’ osservazione, Maurizio sa esprimere e fondere le capacità di osservazione e di realizzazione rivolte soprattutto ( ma non solo, anzi negli ultimi anni si nota un allargamento decisivo del suo spettro di interessi artistici) al mondo degli animali e in genere della natura, intendendo in primis flora e fauna. Un suo ulteriore allargamento di visuale-ogni artista è prova vivente-esperienziale del ” long life learning”-comporterà altro ancora, che per ora sembra saggio, o almeno prudente, non voler anticipare troppo