NEOFELIS NEBULOSA

EMOZIONE: E’ un essere superiore perché costruito con potenza immateriale, una nuvola che graffia, che attacca e si difende. Difende la sua beltà, ho così inteso rendere omaggio a questa grinta ammantata di cielo nordatlantico. Il cielo di Cherbourg.

RAGION PURA: Il gatto tropicale più grosso e meraviglioso, animale molto elusivo è difficile da vedere anche per il suo mantello mimetico; il suo adattamento alla vita arboricola è perfetto, si nutre di uccelli e di tutto ciò che vive tra le fronde degli alti alberi delle foreste del Sud-Est Asiatico. Purtroppo è estinto in molte isole quali Singapore e Taiwan, e si conosce poco delle sue abitudini in quanto è raro e schivo; la sua pelliccia è tra le più belle, ed è chiamato anche “pantera nebulosa” per la distribuzione delle sue macchie, simili a nuvole.

SCIENZA: Per quanto diffuso su un areale virtualmente molto esteso, che dalle pendici meridionali dell’Himalaya arriva alla Cina orientale e a tutto il Sud-Est Asiatico, il leopardo nebuloso, come molte specie strettamente legate all’ambiente di foresta fitta, è una specie in declino e fortemente frammentata; le popolazioni presenti su Sumatra e Borneo sono di recente state attribuite ad una specie a sé stante, il leopardo nebuloso della Sonda (Neofelis diardi).

(Neofelis nebulosa, Trogonoptera brookiana, Troides magellanus)

acrilico su tela – cm120x80 – anno 2006

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!