IL GUFO E LA FALENA

EMOZIONE: Lui è severo, austero, non ammette frivolezze, ma ne è segretamente innamorato. E’ il professor Unrath, e lei Lili Marlene. E lo fa impazzire.

RAGION PURA: All’ inizio della notte, il gufo si appresta al volo notturno ed anche la falena visita i fiori in cerca di polline.

SCIENZA: La dimensione notturna o dell’oscurità limita ovviamente il ricorso al canale visivo come ambito comunicativo. Molti animali attivi di notte ricorrono pertanto ad altri canali sensoriali per integrare le informazioni ambientali: i rapaci notturni dai morbidi e silenti piumaggi si affidano ad un finissimo udito stereoscopico,le falene dalle mimetiche colorazioni fanno ampio uso di tracce odorose.

(Asio otus, Smerinthus ocellatus)
acrilico su tela – cm80x100 – anno 2007

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!