GALLI FORCELLI

EMOZIONE: Una capoeira seduttiva, così, nell’oro dell’alba gelida, tra gli applausi degli inquieti presenti.
RAGION PURA: Meravigliosi uccelli (sempre più rari) degli ambienti montani, i galli forcelli (maschi) all’alba delle giornate di inizio primavera si aggregano in gruppi, in spazi aperti, dove inscenano delle lotte e danze per la conquista delle femmine. Durante le loro lunghe ed estenuanti “danze” fanno involare gli insetti delle praterie alpine. Ho cercato di enfatizzare il momento gelido dell’alba ad alta quota usando polvere d’oro per l’effetto vapore dei loro aliti, gli insetti hanno ancora la brina gelata addosso.

SCIENZE: Il gallo forcello è una delle sei specie eurasiatiche di Tetraonidi, un gruppo di uccelli di aspetto galliforme che con un’altra decina di specie è presente anche nel Neartico (in Nord-America). Come gli altri poligami, i maschi del “forcello” si radunano in aree aperte (lek) dove si confrontano in combattimenti ritualizzati per conquistarsi l’attenzione delle femmine.

(Tetrao tetrix, Orthetrum albistylum, Coccinella septempunctata)

olio su tela, glitter e pietre semipreziose – cm100x80 – anno 2010

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!